Figura Professionale

 La proposta formativa dovrà permettere, a coloro che conseguono la Qualifica triennale di Operatore alla riparazione dei veicoli a motore di raggiungere i seguenti obiettivi in termini di competenze trasversali e competenze tecnico professionali caratterizzanti la figura, nello specifico:

  • definire e pianificare fasi delle operazioni da compiere sulla base delle istruzioni ricevute e/o della documentazione di appoggio (schemi, disegni, procedure, distinte materiali, ecc) e del sistema di relazioni;
  • approntare strumenti, attrezzature e macchine necessari alle diverse attività sulla base della tipologia di materiali da impiegare, delle indicazioni/procedure previste, del risultato atteso;
  • monitorare il funzionamento di strumenti, attrezzature e macchine, curando le attività di manutenzione ordinaria;
  • predisporre e curare gli spazi di lavoro al fine di assicurare il rispetto delle norme igieniche e di contrastare affaticamento e malattie professionali;
  • collaborare all’accoglienza del cliente e alla raccolta di informazioni per definire lo stato del veicolo a motore;
  • collaborare alla individuazione degli interventi da realizzare sul veicolo a motore e alla definizione del piano di lavoro;
  • collaborare al ripristino e al controllo/collaudo della funzionalità/efficienza del veicolo a motore o delle parti riparate/sostituite, nel rispetto delle procedure e norme di sicurezza;
  • effettuare interventi di riparazione e manutenzione dei vari dispositivi, organi e gruppi sulla base delle consegne, dei dati tecnici e di diagnosi.

Sbocchi professionali

L’operatore alla riparazione dei veicoli a motore può trovare impiego presso officine di autoriparazione o presso reparti di manutenzione veicoli di enti pubblici o industrie private.

Prospettive lavorative

I percorsi leFP sono pensati proprio per offrirti sbocchi il più possibile immediati nel mondo del lavoro, mettendoti in contatto con le aziende che operano nel settore. Se vorrai approfondire la tua formazione al termine del triennio potrai, in ogni caso, proseguire gli studi frequentando un Percorso di Istruzione per conseguire un Diploma di Scuola Secondaria di Secondo grado. Potrai, inoltre, accedere ad eventuali percorsi di istruzione e formazione tecnica superiore (IFTS) o ai concorsi pubblici in base a quanto previsto dalle attuali normative.


SCHEDA DEL CORSO